Cerca
Close this search box.
  • Home
  • Catania
  • Debutta il minifestival itinerante “Visiona” con la proiezione di “Una boccata d’aria”

Debutta il minifestival itinerante “Visiona” con la proiezione di “Una boccata d’aria”

5 Agosto 2022

6 Agosto 2022

Buccheri e Grammichele
Castello medievale (Buccheri) e Piazza centrale (Grammichele)
19.30
ingresso gratuito
Visioni minifestival itinerante Sicilia

Debutta questa estate il minifestival itinerante “Visiona“, che per la sua prima edizione fa tappa in Sicilia: prima a Buccheri e poi a Grammichele, dove verrà proiettato il film “Una boccata d’aria” con Aldo Baglio, girato in Sicilia.

Il progetto nasce con lo scopo di ripopolare le piazze, i borghi e i piccoli paesi, grazie alle relazioni che crea il mondo del cinema. Visiona si propone di valorizzare anno dopo anno, luoghi diversi della Sicilia con l’obiettivo di far conoscere borghi e comunità. L’idea è quella proporre di volta in volta un film diverso, una band, un artista per un progetto culturale che guarda alla Sicilia come punto di riferimento.

Visiona: gli appuntamenti a Buccheri e a Grammichele

In entrambe le location verrà proiettato il film girato in Sicilia “Una boccata d’aria“, diretta da Alessio Lauria, con Aldo Baglio. Le serate sono a ingresso gratuito e saranno presentate da Silvana Fallisi e Gino Astorina.

  • 5 agosto: a Buccheri (Siracusa) nell’area del castello medievale a partire dalle ore 19,30;
  • 6 agosto: a Grammichele (Catania) in piazza centrale, alle ore 19,30.

In entrambe le serate del festival sarà presente il cast, che racconterà al pubblico quanto lavoro ci sia dietro la realizzazione di un film e quante persone vi siano coinvolte. Il tutto raccontato con ironia.

Il film “Una boccata d’aria”

Il film, quasi interamente girato in Sicilia, è la storia di un cinquantenne che fa ritorno nei suoi luoghi d’infanzia. Protagonista è l’attore palermitano Aldo Baglio, in una commedia che promette risate, ma che tocca anche tematiche profonde, come i rapporti familiari, la questione delle origini e l’importanza della famiglia, dei cari e degli affetti.

Condividi su