Cerca
Close this search box.
  • Home
  • Caltanissetta
  • La Settimana Santa di Caltanissetta, un viaggio che racconta la storia

La Settimana Santa di Caltanissetta, un viaggio che racconta la storia

22 Marzo 2024

31 Marzo 2024

Caltanissetta
Vari luoghi della città
Ingresso libero

Info e programma sul sito dedicato alla manifestazione

settimana santa di caltanissetta

Tutto pronto per la Settimana Santa 2024 a Caltanissetta: momenti di riflessione e devozione che si uniscono ai festeggiamenti prima della Pasqua, con un ricco calendario di iniziative. In programma incontri, rappresentazioni, teatro e musica, “ladate” e liturgie antiche.

Riti della Passione si svolgeranno dal 22 al 31 marzo e saranno accompagnati da incontri culturali, mostre ed eventi di teatro e musica.

La Settimana Santa di Caltanissetta, il programma

Si comincia venerdì 22 marzo, alle 20.00, con la “Via Crucis“, guidata dal vescovo Mario Russotto e animata dai giovani della città.

Le celebrazioni iniziano la Domenica delle Palme, quando le strade della città sono addobbate con rami d’ulivo e palme intrecciate, in attesa della processione di Gesù Nazareno: la statua del Cristo benedicente posta su un simulacro ricco di fiori viene portata per le vie del centro storico ricordando l’ingresso di Gesù a Gerusalemme.

Il Lunedì e Martedì Santo vanno in scena le rappresentazioni teatrali dell’ATEPA, prima con l’ultima cena e poi con la “Scinnenza“, ripercorrendo la passione di Cristo.

Si prosegue il Mercoledì mattina con la sfilata della Real Maestranza lungo le vie del centro: una processione delle categorie artigianali della città. Mentre la sera vanno in processione le Varicedde, piccoli gruppi statuari che raffigurano alcuni momenti della passione di Gesù.

La sera del Giovedì Santo, si svolge la suggestiva processione delle Vare, dei grandi gruppi statuari realizzati tra la fine dell’800 e i primi del ‘900 raffiguranti vari momenti della via Crucis, portate in processione lungo le vie del centro storico, ognuna con una banda che intona marce funebri.

Il Venerdì Santo è il giorno del “Cristo Nero”, una statua lignea raffigurante il Cristo crocifisso, che viene portata in processione per le vie della città in mezzo a una folla commossa e devota, illuminata dalle fiaccole e accompagnata dalle note struggenti di marce funebri e dalle ladate dei Fogliamari. 

La Settimana Santa di Caltanissetta si conclude con la celebrazione della Messa Pontificale presieduta dal Vescovo la Domenica di Pasqua.

Tutte le info sul sito della manifestazione.

Condividi su

ti potrebbe interessare anche