Cerca
Close this search box.

“Castelbuono Film Festival”, la prima edizione della rassegna cinematografica

25 Agosto 2022

27 Agosto 2022

Castelbuono
Chiostro San Francesco
21.15
Ingresso gratuito

Ulteriori info alla pagina Facebook dell’evento

castelbuono

Tutto pronto per la prima edizione del Castelbuono Film Festival. L’appuntamento con la rassegna cinematografica, al suo esordio in terra madonita, è in programma dal 25 al 27 agosto.

“Questo festa – hanno dichiarato i direttori artistici Beppe Manno e Rosario Mazzola – vuole rappresentare un importante tassello iniziale per lasciare tracce permanenti nel paese lungo tutto l’anno candidandosi a diventare appuntamento con cadenza annuale”.

“Tutto si illumina” è il titolo che sottolinea l’obiettivo dell’iniziativa per riflettere su come la cultura e in particolare il cinema riascono a illuminare le vite delle persone e delle comunità. Lo schermo nel buio è, appunto, metafora della cultura che illumina le vite.

Castelbuono Film Festival, il programma completo

La prima edizione della rassegna si svolgerà nella straordinaria location del Chiostro San Francesco a Castelbuono e prevede tre serate di approfondimento culturale.

Primo appuntamento giovedì 25 agosto, con la proiezione di sei cortometraggi che raccontano la Sicilia. Un cammino attraverso i filmati, mettendo insieme quello che la terra siciliana rappresenta: scoperta, bellezza, passione, emozione, piacere. Un affresco dell’Isola e del suo popolo, dove bellezza e contraddizioni convivono da secoli. Un lungo viaggio che diventa individuale e corale che racconta della Sicilia, dei suoi paesaggi e delle sue diverse anime. E lo fa con uno spirito di disincanto, lo stesso di chi va alla ricerca di se stesso esplorando il mondo.

La seconda serata, quella di venerdì 26 agosto, ha in programma la proiezione del documentario/cinema del reale su Letizia Battaglia, la nota fotoreporter palermitana recentemente scomparsa che è stata autrice di capolavori dell’arte fotografica.

Sabato 27 agosto, ultimo appuntamento della rassegna, in programma la visione del film Semina il vento, del 2020, del regista pugliese Danilo Caputo che racconta della giovane Nica, ventunenne che decide di abbandonare gli studi di agronomia per tornare nel suo paesino natale, vicino Taranto, da quale è assente da ben tre anni. Al suo ritorno, la situazione che si ritrova di fronte però non è delle più rosee. La pellicola è stata presente alla Berlinale Film Festival internazionale di Berlino. Al termine delle proiezioni farà seguito il dibattito di approfondimento col pubblico presente alla proiezione.

Condividi su

ti potrebbe interessare anche