Cerca
Close this search box.
  • Home
  • Mostre
  • A Palermo la mostra fotografica del giornalista Franco Barbagallo

A Palermo la mostra fotografica del giornalista Franco Barbagallo

6 Aprile 2024

30 Aprile 2024

Palermo
Cantieri Culturali alla Zisa
Tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.00
Ingresso libero
Franco Barbagallo

Il Centro Internazionale di Fotografia “Letizia Battaglia” ospita la mostra del giornalista
professionista di natura e viaggi Franco Barbagallo dal titolo “Franco Barbagallo, Globetrotting 1983-2013, Immagini e parole“.

L’esposizione è a cura della K2 Innovazione di Enna e patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del
Comune di Palermo, e sarà visitabile dal 7 al 30 aprile.

Franco Barbagallo, la mostra

La mostra antologica è costituita da 45 grandi pannelli 100 x 140 cm, in ognuno dei quali viene raccontata “una storia” attraverso più fotografie per ogni pannello. Ogni pannello è dedicato temporalmente alle fasi più importanti della sua carriera riportando l’anno di produzione delle immagini e la rivista dove sono state pubblicate.

Trent’anni d’incontri e scoperte di Barbagallo in giro per il mondo per conto delle più prestigiose riviste di natura e viaggi italiane e straniere. Riportano le fasi degli incontri ravvicinati e le avventure con orsi, leopardi, balene, orche, buoi muschiati, draghi di Komodo, squali, ghepardi, puma, coccodrilli e tanti altri animali selvatici sopra e sotto il mare. Descrivono aree naturali protette famose e sconosciute e “Grandi Spazi” visitati in lungo e in largo a cavallo, con lo zaino in spalla, in 4×4, canoa, sea-kayak, barca a vela, sci d’alpinismo praticando ogni altra forma possibile di escursionismo e di viaggio nella natura, perfino imparando a “pilotare” un dromedario, un elefante e una slitta trainata da una muta di cani.

Riferiscono anche di incontri e interazioni visitando genti lontane, anche poco conosciute,
dalle culture, abitudini, stili di vita e tradizioni molto diverse dalle nostre che vivono in luoghi
remoti dei cinque continenti. Alcuni pannelli, pochi, sono dedicati anche all’uomo odierno, con le
sue città, paesi e attività, e all’uomo antico raccontando di antichi siti della storia della civiltà
dell’uomo, altra grande passione dell’autore.

Dal servizio che Barbagallo presenta nella mostra sulla “Traversata in sci-alpinismo dell’Etna”, primo suo servizio di una lunga serie pubblicato nel 1985 su Airone, la “sua” rivista per eccellenza, fino a quello sul mercato Kichwa di Guamote, in Ecuador, pubblicato nel 2012 su Panorama Travel, è anche un dipanarsi di aneddoti, avventure, avvenimenti, scelte tecniche, accorgimenti ed espedienti professionali per “trovarsi al posto giusto nel momento giusto”.

Condividi su