Cerca
Close this search box.
  • Home
  • Mostre
  • “Roba stagnata”, le antiche ceramiche di Burgio in mostra a Gibellina

“Roba stagnata”, le antiche ceramiche di Burgio in mostra a Gibellina

11 Novembre 2023

20 Gennaio 2024

Gibellina
Museo delle Trame Mediterranee
Dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
6 euro
roba stagnata

Il Museo delle Trame Mediterranee al Baglio Di Stefano di Gibellina ospita dall’11 novembre 2023 al 21 gennaio 2024 la mostra “Roba stagnata – Antiche ceramiche di Burgio” a cura di Vito Ferrantelli, Enzo Fiammetta, Sergio Intorre e Maria Reginella.

In esposizione numerose opere, per la maggior parte inedite, realizzate dalle botteghe maiolicare del centro agrigentino tra la fine del XVI e il XVIII secolo.

Le ceramiche in mostra evidenziano la stretta connessione con la produzione calatina coeva e la nascita della ceramica artistica nella piccola cittadina dell’estremo versante occidentale della provincia di Agrigento.

Oltre a significative testimonianze della ceramica dell’ultima decade del XVI secolo, sono esposti vasellame da mensa e da dispensa con decorazioni floreali e zoomorfe che ebbero grande diffusione nei mercati siciliani dell’epoca, così come una raffinata produzione di vasi da farmacia che esprime il periodo aureo della ceramica di Burgio, dalla seconda metà del XVII secolo alla prima metà del XVIII.

Concludono l’esposizione le ultime tipologie di produzioni apotecarie, alberelli e vasi con decorazioni a spugnato o con ampi tralci di fogliame in verde.

Condividi su