Cerca
Close this search box.
  • Home
  • Mostre
  • “Wolfgang Hüber. Un argentiere tedesco a Trapani”: la mostra

“Wolfgang Hüber. Un argentiere tedesco a Trapani”: la mostra

9 Novembre 2023

7 Aprile 2024

Trapani
Museo regionale di Trapani "Agostino Pepoli"
Wolfgang Hüber

Al Museo Regionale “Agostino Pepoli” di Trapani, dopo il grande successo di pubblico registrato ad Erice durante la stagione estiva, la mostra “Wolfgang Hüber. Un argentiere tedesco a Trapani (1764-1780)”, a cura di Lina Novara e Pietro Messana.

La mostra, realizzata in collaborazione con il MEMS “Museo di Erice La Montagna del Signore” – Diocesi di Trapani e con l’Associazione Amici del Museo Pepoli, intende far emergere dall’oblio la personalità artistica di Wolfgang Hüber, argentiere poco noto del Rococò tedesco, che, approdato a Trapani nella seconda metà del XVIII secolo, conferì una personalissima impronta germanica a quel gusto rocaille già affermatosi in Sicilia.

L’evento espositivo, già tenutosi presso l’ericina chiesa di San Giuliano, offre alla fruizione del pubblico ben 44 opere in argento della seconda metà del XVIII secolo, in larga parte inedite, alcune delle quali recanti il marchio del maestro tedesco, altre realizzate da argentieri trapanesi o palermitani con i quali l’artista interagì durante la sua permanenza sul territorio.

Il Museo Pepoli, con la sua ricchissima collezione di opere d’arte applicata, si profila quale location privilegiata per ospitare l’importante esposizione, anche per le molteplici possibilità di interazione e dialogo fra le arti che esso offre.

Le opere in mostra saranno collocate in un’ampia sala del primo piano, all’interno degli espositori progettati da Franco Minissi nei primi anni ’60 per contenere le preziose collezioni di vasi in maiolica. Il percorso di visita prevede anche un focus sulle opere di gusto Rococò appartenenti alle collezioni permanenti: argenti, mobili intagliati, sculture in avorio e madreperla, oggetti in maiolica.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 7 aprile 2024. A corredo della mostra si prevede lo svolgimento di iniziative collaterali, quali conferenze con specialisti, concerti, visite guidate.

Condividi su

ti potrebbe interessare anche