Cerca
Close this search box.
  • Home
  • Musica
  • “MusicaMente”, la XIII Stagione Concertistica a Palermo

“MusicaMente”, la XIII Stagione Concertistica a Palermo

13 Marzo 2024

1 Dicembre 2024

Palermo
Oratorio di Santa Cita
Ingresso con biglietto

Info su biglietti e abbonamenti sul sito dell’associazione MusicaMente

musicamente

Dal 13 marzo al 1 dicembre l’Oratorio di Santa Cita sarà lo scenario che ospiterà la tredicesima stagione concertistica di MusicaMente, che guiderà il pubblico in un viaggio attraverso i secoli di storia musicale.

MusicaMente, il programma della stagione

Il 13 marzo alle 21 via alla rassegna. Appuntamento con il prestigioso controtenore Filippo Mineccia e l’Arianna Art Ensemble, che presenteranno musiche inedite del compositore Settecentesco Domenico Sarro. Un’occasione unica per immergersi nell’estetica barocca e nella ricchezza del repertorio musicale partenopeo.

L’eccellenza continua il 21 marzo alle 21 in occasione dell’Early Music Day, con l’ensemble I Bassifondi, che ci delizierà con il concerto “La Guitarre Royalle” e le suggestive sonorità della chitarra barocca.

Il 14 aprile alle 19 il concerto “Musiche per le Ragazze della Pietà”, omaggio all’eredità musicale di Vivaldi, scritta per le giovani orfane veneziane. Il 21 aprile alle 19 la liutista Evangelina Mascardi vi condurrà in un affascinante viaggio nel mondo di “Bach e Weiss”.

Da non perdere l’11 maggio alle 21 “Litanies à la Verge, Consonanze barocche tra Italia e Francia”, un affascinante viaggio attraverso la musica sacra di Charpentier, Lorenzani e Rubino, in collaborazione con Orchestra barocca Siciliana, Ensemble Consonance, Studio di Musica Antica Antonio Il Verso e l’Ensemble Vocale del Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Palermo.

Il 19 maggio alle 19 l’Ensemble 400 vi guiderà attraverso “Arte Psalentes, la musica francese nel nord Italia all’inizio del XV secolo”. Il 9 giugno alle 19, immergetevi nella musica del Sud Italia durante la dominazione spagnola con il concerto di Pino De Vittorio, Debora Troìa e dell’Ensemble La Chimera.

Ma ci saranno ancora molti altri appuntamenti da non perdere. Il 22 settembre alle 19 avrà luogo il concerto dal titolo “Trame Polifoniche del Barocco” con il flauto dolce di Alessandro Nasello e il clavicembalo di Cinzia Guarino.

Il 6 ottobre alle 19, lasciatevi trasportare dalle “Umane passioni” con il violino di Elisa Citterio e l’Arianna Art Ensemble. Il 20 ottobre alle 19, tornano gli ospiti del Quartetto Altemps con il concerto “Schubert e il suo tempo”, presentando musiche di G. Onslow e F. Schubert.

Il 26 ottobre alle 21, l’Arianna Art Ensemble si esibirà nei celebri Concerti Brandeburghesi di J. S. Bach insieme a Gabriele Cassone, tromba naturale. Il 10 novembre alle 19, immergetevi nella “Musica e danza della tradizione sufi” con Tito Rinesi e l’Ensemble Dargah.

Infine, la stagione si concluderà il 1 dicembre. Alle 19 il concerto “Il combattimento di Tancredi e Clorinda” di Monteverdi, in occasione del 400º anniversario dalla prima esecuzione.

Info su biglietti e abbonamenti sul sito dell’associazione MusicaMente.

Condividi su

ti potrebbe interessare anche