• Home
  • News
  • Decreto riaperture, cosa cambia dall’1 aprile in Sicilia

Decreto riaperture, cosa cambia dall’1 aprile in Sicilia

Riaperture

Il Consiglio dei ministri ha dato l’ok: stop allo stato di emergenza il 31 marzo, dall’1 aprile via al decreto riaperture.

L’Italia torna gradualmente alla normalità, con una road map che allenta le misure anti-Covid dopo la fine dello stato di emergenza. Le restrizioni, spiega il presidente del Consiglio Mario Draghi, verranno eliminate gradualmente. “Come avevo anticipato alla fine dello scorso anno, l’obiettivo del governo era il ritorno alla normalità, a riconquistare la nostra socialità. Credo che i provvedimenti approvati oggi riconoscano che questo è uno stato a cui siamo arrivati”, ha spiegato il premier.

Decreto riaperture, le novità

Dall’1 aprile niente più obbligo di Super green pass nei luoghi di lavoro per gli over 50. A chi ha superato questa soglia d’età, per cui in linea generale l’obbligo di vaccino resterebbe in vigore, sui luoghi di lavoro sarà richiesto solo il certificato base, fino al 30 aprile.

Novità anche per il turismo: dall’1 aprile decade l’obbligo del Green pass per ristoranti e bar all’aperto, così come per l’accesso negli hotel e dall’1 maggio non sarà più necessario esibirlo. Cambiamenti anche per il trasporto pubblico: non sarà più richiesto Green pass, mentre continuerà a vigere l’obbligo di indossare le mascherine.

Per quanto riguarda gli eventi sportivi, decade il limite alle capienze nelle strutture, quindi anche la capienza degli stadi tornerà al 100%. Per accedervi sarà richiesto il Green pass base.

Le novità per la scuola

Importanti risvolti anche per quanto riguarda la scuola:. Dall’1 aprile aprile decade la quarantena da contatto (l’obbligo di isolamento resta solo per i contagiati). A scuola la Dad resterebbe solo per coloro che hanno contratto l’infezione.

In tutte le scuole, compresi nidi e infanzia, anche con almeno quattro casi di positività tra gli alunni di una classe, l’attività didattica prosegue per tutti in presenza con l’utilizzo di mascherine (alle materne solo i professori). Riparte la possibilità di svolgere gite e manifestazioni sportive.

Tags: 

Condividi su

ti potrebbe interessare anche