Cerca
Close this search box.
  • Home
  • Catania
  • “La locandiera” al Teatro Stabile di Catania: Goldoni rivive negli anni ’50

“La locandiera” al Teatro Stabile di Catania: Goldoni rivive negli anni ’50

3 Maggio 2022
Catania
Teatro Stabile
Martedì, giovedì e sabato alle 20.45, mercoledì e venerdì alle 17.15, domenica alle 17.30
Da 27 euro

I biglietti sono acquistabili su TicketOne.it

la locandiera

In una locanda degli anni ’50 super stilizzata un jukebox offre la cornice canora alla storia di Mirandolina e Fabrizio. Luca De Fusco torna a lavorare su un testo di Goldoni e dirige La Locandiera con una libertà interpretativa capace di dimostrarne l’eternità.

In questo nuovo spettacolo con la talentuosa Lara Sansone i temi che girano attorno a Mirandolina sono trasposti in un’analogia tra la borghesia italiana del ‘700 e quella del boom economico del secolo scorso. Una produzione di Tradizione e Turismo srl – Centro di Produzione Teatrale – Teatro Sannazaro, in scena in Sala Verga a Catania dal 3 all’8 maggio.

Il regista proporrà agli spettatori una rilettura del testo goldoniano con un forte innesto musicale. Grazie a un jukebox al centro della scena, una locanda stilizzata opera di Marta Crisolini Malatesta, sarà proprio la musica il filo sottile a legare Mirandolina e Fabrizio. Sarà la cornice canora, curata da Paolo Coletta, a mettere in luce il feeling reale o presunto tra i due futuri sposi. E accompagnerà anche il cinismo della protagonista e le nevrosi del cavaliere, i due tratti più contemporanei del testo.

Condividi su